La nostra storia

Famiglia Mérieux: al servizio della medicina e della sanità pubblica da oltre un secolo.

La nostra storia

merieux.png

Show in media library: 
L’impegno di bioMérieux nei confronti della sanità pubblica e l’esperienza nel campo della biologia affondano le radici nella storia della famiglia. Nel 1897, Marcel Mérieux, uno studente di  Louis Pasteur, fondò a Lione un laboratorio di analisi che sarebbe poi diventato l’Institut Mérieux. Questa tappa segna l’inizio di una straordinaria avventura nel mondo della biologia e dell’industria.

Nel 1937, il figlio, il Dr Charles Mérieux, prese le redini del laboratorio del padre e negli anni ’40 introdusse una tecnica sviluppata dal professore olandese Frenkel - la coltura in vitro – che rivoluzionò la produzione di vaccini e portò alla fabbricazione di reagenti per i test di diagnostica in vitro.

Nel 1963, Alain Mérieux, nipote di Marcel, fondò la società di diagnostica bioMérieux, che oggi fa parte dell’Institut Mérieux, le cui aziende, attive nel campo della diagnostica, dell’immunoterapia, della sicurezza alimentare e della nutrizione, collaborano per rispondere alle nuove sfide poste dalla sanità pubblica e per contribuire alla medicina del futuro.

 

Pioneering diagnostics